Home
 

Chi siamo

Fini

Fondazione

Programma per la primavera

Relatori

Sostenitori

Programma per l'autunno

Foto gallery

Soci

Permacultura

Pensiero della settimana

Donazioni

Progetti

Contatto

 NOI CHI SIAMO?
 

Noi siamo un gruppo di persone molto differenziate tra di loro, di ogni etá e maggiorenni, che lavorano in diversi settori e con diversi interessi, piú o meno studiosi e con differenziate possibilitá di tempo e di percorsi e talenti;
quello che ci accomuna è l'interesse alla giusta evoluzione della persona.
Noi ci poniamo queste domande:
Che cosa ci aiuta e ci supporta nel mantenimento della salute e del benessere, della sensibilitá, nello star bene ed in equilibrio e nel evolverci positivamente?
Da dove ci arriva la voglia di vivere, la gioia e la libertá e come possiamo avere la grazia di evolverci bene?

Noi cerchiamo una via, la nostra via e la mettiamo nella luce, la consideriamo ed impariamo,
noi percorriamo questa via che è la nostra vita.
Ci muoviamo insieme fiduciosi, ci aiutiamo a vicenda, andiamo avanti e diamo esempio,
anche se nella vita ogni singolo é comunque da solo e vive per sé stesso,
avendo responsabilitá primariamente per se stesso.
 

Noi abbiamo potuto constatare nella formazione insieme, quanto segue:
 

  • sopra tutto e sopra tutti gli esseri c'é il Signore; Dio, la fontana di ogni bene
     

  • il tutto é legato alla natura e al nostro rispetto per l'acqua, la terra, l'aria ed il vento,
    il fuoco e la luce
     

  • dove manca l'ordine supremo nel creato, nessuno si sente bene. Inizia il "sottosopra" , il disordine e di conseguenza il malessere e la malattia.
     

  • la responsabilitá per il nostro benessere é di noi stessi e perció decidiamo ogni giorno,
    di fare qualcosa di proposito per migliorare.
     

  • la sua vita, solo il singolo per se stesso puó viverla e puó migliorare la qualitá di tutto quello che lo circonda ed allargare il suo cerchio  all'infinito.
     

  • ogni singola persona é invitata a guardare da vicino il "bene comune" e di rispettare il bene della comunanza, dal piccolo al grande.
     

  • é neccessario istruirsi nella comunicazione non agressiva e usare un linguaggio chiaro.
     

  • farsi rispettare imparando a dire di NO, in situazioni che lo richiedono; sia in famiglia, al lavoro, per ideologia, per offerte, richieste o intrusioni.
     

  • in un futuro molto vicino, il bisogno di collaborazione e cooperazione si presenta, non solo in famiglia, ma ovunque qualcosa ci accomuni e per ricostruire dal fondo una societá migliore.